Bce annuncia Tltro e tassi fermi fino a fine 2019, euro giù e scatto di Piazza Affari

Nuovo round di Tltro in arrivo a settembre  etassi fermi per tutto il 2019. E’ quanto annunciato oggi dalla Bce.

Repentina la reazione del mercato con l’euro/dollaro scivolato sotto 1,13 (minimi a 1,127) e Piazza Affari in rally con Ftse Mib sopra i 21mila punti con un balzo dello 0,7%.

La Bce ha mantenuto invariati i tassi di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali, sulle operazioni di rifinanziamento marginale e sui depositi presso la banca centrale rispettivamente allo 0,00%, allo 0,25% e al -0,40%.

Il Consiglio direttivo ora si aspetta che i tassi d’interesse chiave rimangano ai livelli attuali almeno fino alla fine del 2019, e in ogni caso per il tempo necessario a garantire la costante convergenza dell’inflazione a livelli inferiori, ma vicini a 2% a medio termine.

Tltro III da settembre 

La Bce ha annunciato una nuova serie di operazioni trimestrali mirate di rifinanziamento a lungo termine (TLTRO III) a partire da settembre 2019 e terminerà nel marzo 2021.  Le controparti avranno il diritto di prendere in prestito fino al 30% dello stock di prestiti idonei al 28 febbraio 2019 ad un tasso indicizzato al tasso di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali nel corso della durata di ciascuna operazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here